lunedì 30 gennaio 2006

La Mossa del Pedone

Niente di meglio di una bella camminata al mattino, per svegliarsi: eviti la folla dei mezzi e quella delle automobili.

I pedoni, però, non sono meno complessi degli automobilisti quanto a comportamento. Ho individuato quattro categorie disfunzionali di pedoni, che compromettono la serenità di qualunque passeggiata.

1) I Competitivi: generalmente sono pedoni dal passo veloce, ma più lento del vostro. Quando provate a superarli, questi vi lanciano una rapida occhiata laterale ed accelerano il passo, costringendovi ad uno sfiancante testa a testa. Una volta sorpassati, i più pervicaci possono tentare la rimonta;

2) Gli Intermittenti: per certi versi simili ai Competitivi, gli Intermittenti sono mimetizzati da statue di sale. Magari stanno guardando una vetrina, o sono semplicemente fermi con un'espressione interrogativa. Nel momento in cui li sorpassate, però, come se fossero dotati di una fotocellula, riprendono immediatamente a camminare, spesso provocando piccoli incidenti;

3) Gli Oscillanti: sono abbastanza lenti, ma superarli è difficile. Sembra infatti che seguano una traiettoria sinusoidale, muovendosi a destra e a sinistra a seconda del vostro tentativo di sorpasso. Generalmente finirete per infilarvi in una strettoia sempre più angusta tra il loro corpo e il muro, facendo la figura dei rapinatori;

4) Le Coppie / I Gruppi: non gliene frega niente, mettetevelo in testa. La loro capacità di occupare il marciapiedi in modo stabile li rende simili alle barricate della Parigi del '48. I gruppi più numerosi possono essere attraversati a volte immettendosi al loro interno e simulando appartenenza. Le coppie sono invece di solito indissolubili: camminate sulla strada.

1 commento:

wally ha detto...

Caro Andrea, hai dimenticato i dribblomani.
I dribblomani sono quei pedoni che vengono in senso contrario al tuo, ti si fermano davanti ed iniziano con una serie di finte e doppi passi alla ronaldinho.
Passa chi riesce a smarcare il pedone avversario.