lunedì 6 febbraio 2006

Disegno divino


Un giornale danese pubblica delle vignette rappresentanti Maometto. La religione musulmana non ammette che si rappresenti il profeta e così scoppia una rivolta mondiale che lascia anche alcuni morti.

Ecco come potrebbe essere andata la storia se fossimo tutti un po' più calmi e civili:



Il direttore del giornale danese che sta per pubblicare le vignette su Maometto è seduto alla scrivania. Sono le 11 di sera. Sotto la luce della sua bella lampada di design scandinavo guarda quei disegni. Sa benissimo che l'Islam non accetta disegni del Profeta, per cui gli viene un dubbio. Ci pensa un attimo su, poi prende l'agendina. Chiama il presidente dell'Unione Musulmani Danese (o equivalente):

"Pronto?"
"Buonasera, sono il direttore del Jyllands Posten. Volevo pubblicare delle vignette su Maometto."
"Mi dispiace per le vignette, ma la trovo un'idea dissennata. La farebbero a pezzi."
"Ha ragione. Ci metterò una foto di Paris Hilton. Grazie dell'avviso."
"Si figuri."

clic

Poi il direttore si ricorda che la sua religione non ammette che si rappresenti Paris Hilton.




Se trovate questo post ridicolo e buonista, vi prego di non appiccarmi fuoco a casa. L'hanno già fatto.

Nessun commento: